e-Commerce in Cina: Alibaba per il Made in Italy

Nel nostro precedente articolo (link) abbiamo parlato dell’andamento dell’e-Commerce in Italia, sottolineando come negli ultimi anni sia in forte crescita. Tuttavia, non si parla di un fenomeno circoscritto al territorio italiano, bensì di una crescita a livello globale.

A differenza di ciò che si potrebbe pensare, in testa al treno dell’e-commerce non troviamo né Stati Uniti, né Europa: è invece la Cina la capofila. Secondo i dati riportati da theHostingTalk.it, la spesa online effettuata dagli amici orientali è quasi il doppio rispetto a quella fatta in America: ben 419 miliardi di cinesi hanno deciso di comprare tramite un e-commerce generando una spesa di 672 miliardi di dollari. Sebbene questi dati siano già molto significativi, ci si aspettano dei tassi di crescita ancora in aumento. La tesi è sostenuta da eMarketer che afferma come le risorse a disposizione del popolo cinese siano ancora molte e prevede un incremento della spesa elettronica fino al 2019. Vi sono una serie di punti a favore di questa tesi, come il potere d’acquisto incrementato per gli individui della classe media, l’arrivo di una nuova Continua a leggere

Il mercato online del vino italiano: perchè avere il proprio e-commerce

Ormai il termine e-Commerce è entrato nel linguaggio quotidiano di moltissime persone le quali sfruttano sempre di più questa possibilità d’acquisto per i più svariati tipi di bene. Il temine fa riferimento a una forma di commercio e vendita di prodotti, o servizi, attraverso piattaforme che si trovano online.

Guardando allo scenario generale del commercio elettronico in Italia, questo è in forte crescita. Infatti, secondo Rapporto e-Commerce (B2C) dell’Osservatorio del Politecnico di Milano, durante il corso del 2015, questa tendenza di commercio ha registrato un valore di 16,6€ Mld, in crescita del 16% rispetto al 2014. Una sostanziosa detta di questo valore è associata proprio all’ambito del Food, nel quale il sub comparto vino registra circa 24€ Mln (ecommerce_vino_svinando_def) . “Oggi l’acquisto di cibi e bevande, vino compreso, è uno dei settori più dinamici nel panorama dell’eCommerce B2c italiano” afferma Riccardo Mangiaracina, Direttore dell’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm -Politecnico di Milano. Continua a leggere

Cina: sapete come la sua unicità la rende un mercato appetibile per il vino?

11-la-cina-un-mercato-in-sviluppo-come

La Cina è diventata uno dei mercati più appetibili dove vendere il proprio vino. Si è attestata come uno dei più grandi consumatori al mondo e i margini di crescita qui sono notevoli. Il mercato cinese, per le sue particolarità e problematiche, è unico nel mondo e quindi tutto da scoprire per un’azienda che vuole entrare a farne parte.

Qui il consumo è Continua a leggere