Wine market: i prossimi eventi che non potete perdervi!

Che tu sia un produttore, una cantina o anche un ristorante, da professionista nell’industria del vino, gli eventi sono una parte importante della promozione. Sono importanti in due direzioni: sia come partecipante all’evento sia come espositore. Nel primo caso in un’ottica di analisi del mercato, controllo della competizione in vari termini di prodotto, qualità, comunicazione…etc. Nel secondo caso sicuramente in un’ottica di comunicazione diretta, cioè per farsi conoscere.
Il più famoso degli eventi Italiani è sicuramente una tappa fissa ogni anno: il Vinitaly! Ma quali sono oltre a questo master-piece gli eventi più importanti a cui non potete mancare nei prossimi mesi? Continua a leggere

E-mail marketing: perché utilizzarlo per il tuo business?

L’e-mail marketing è una delle attività di marketing che più ha preservato la sua diffusione in qualsiasi settore e business. L’utilizzo delle email, che parte già dagli anni 80′, ha ottenuto un’importanza vitale per le aziende dal decennio successivo fino ai nostri giorni. Ma quando è opportuno utilizzare questo strumento? Quali sono i suoi pro e contro? Resisteranno le email alla concorrenza di social, messaggistica, app e chatbot? Ma soprattutto, dobbiamo aspettarci che l’e-mail marketing giocherà un ruolo da protagonista anche in futuro? Continua a leggere

Qualità o quantità? L’ossessione dei “Mi Piace”

Si sa, nella vita i numeri sono importanti. Ma quanto contano i numeri nella vita social di un business? Oggi parliamo di quei numeretti che variano in continuazione e che talvolta non si è in grado di spiegarne il perché: i mi piace. Dai cuoricini di Instagram alle reaction emoji di Facebook, ci sono molti modi per esprimere se una pagina social e il suo contenuto ti interessa. Continua a leggere

Twitter Ads: come utilizzarle?

Per un’azienda è importante essere a conoscenza degli strumenti di web marketing che permettono di ottenere ottimi risultati. Tra questi ci sono innanzitutto le sponsorizzazioni: campagne di web advertising tramite le quali è possibile guadagnare visibilità.

Negli articoli precendenti abbiamo parlato di come funzionano le “ads” di Instagram, Facebook e LinkedIn. Oggi, invece, parleremo di come fare web advertising e pubblicizzare la propria azienda tramite Twitter.

Twitter è Continua a leggere

LinkedIn Adv: come sfruttarle!

6290003115_7788c41563_b

In Italia, sempre di più, i professionisti capiscono che non se ne può più fare a meno. Se Facebook è diventato l’equivalente della identità personale e caratteriale di una persona, LinkedIn lo è della sua sfera professionale. E prima ce ne accorgiamo, meglio è!

Si sa, i benefici di essere nel network sono sempre superiori agli aspetti negativi. Come ormai insegnano da anni nelle nostre Università: la collaborazione porta sempre ad un maggior profitto rispetto alla competizione, per tutta la comunità.

Negli ultimi due articoli abbiamo visto quali sono le best practice per per fare adv su Facebook e Instagram. In questo articolo invece parleremo di LinkedIn che, come ogni social network che si rispetti, ha da anni inserito le Continua a leggere

Facebook Ads: 5 regole per come spendere bene i vostri soldi

Lo abbiamo sottolineato spesso e ormai è di dominio pubblico: Facebook non è uno strumento gratis con cui un’azienda può farsi conoscere. L’investimento monetario, oltre che di tempo ed energie, è necessario per comunicare all’interno della vostra pagina. Tuttavia, Continua a leggere

Instagram Ads: cosa sono?

Quando si è un’azienda è importante sapere che sul web esistono degli strumenti più o meno efficaci che permettono di sponsorizzare il proprio lavoro e ottenere risultati significativi. Vi sono moltissime campagne di web advertising tramite le quali è possibile guadagnare visibilità.

Oggi, in particolare, parleremo di come fare social media marketing e pubblicizzare la propria azienda tramite Instagram, uno tra i più utilizzati tra social network. Infatti, Instagram ha di recente aumentato Continua a leggere

Il vino italiano all’estero

2015-12-22-Roman-Drits-001-2-768x512

Il vino italiano all’estero vanta dei numeri da invidiare. Sul mercato internazionale infatti, dopo un 2016 non particolarmente favorevole, nei primi mesi del 2017 sono stati registrati dei valori significativi. L’ ISMEA , l’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare ha registrato un incremento del 7,6% in volume, circa 5 milioni di elettroliti, e l’8% in valore, pari a 1,3 miliardi di euro. Quindi, seppur a piccoli passi, il mercato del vino italiano all’estero sta crescendo.

Ma com’è visto il vino Made in Italy al di fuori del nostro Paese?

Continua a leggere

La denominazione dei vini in Italia

La produzione di vino in Italia è caratterizzata da una vasta quantità di tipologie di vini che vengono classificati a seconda di determinati fattori. Vi sono infatti una serie di vincoli qualitativi che servono a diversificare nella denominazione il vino prodotto nel nostro Paese. Questi vincoli qualitativi includono la zona di produzione, i vitigni, la resa per ettaro, il titolo alcolometrico minimo, le pratiche autorizzate e così via. La Legge n°164 del 10/2/1992 “Nuova disciplina delle denominazioni di origine”, in vigore in Italia da diversi anni, è diventata il punto di riferimento per quanto riguarda le normative sulla classificazione dei vini. Continua a leggere

Storytelling efficace

Instagram attraverso il mobile è un trend crescente tra i Millenials

La scorsa settimana vi abbiamo parlato di storytelling e vi abbiamo anticipato che le storie, per essere efficaci, devono essere soprattutto ricordate e tramandate. Ora vi vogliamo parlare del “come”.

Per creare una storia che rimanga nella mente é necessario Continua a leggere