Foss Marai: innovare lo spumante italiano attraverso la comunicazione digitale

Foss Marai Spumante italiano

Oggi vogliamo raccontarvi la comunicazione che Foss Marai ha intrapreso attraverso la sua presenza digitale. Come descritto in un nostro articolo abbiamo eletto due principali vincitori a nostro parere che si sono distinti per una comunicazione efficace attraverso la loro presenza online. Foss Marai nasce innanzitutto come molte aziende storiche italiane da una forte identità famigliare. La famiglia Biasotto è infatti la principale artefice della nascita, nel 1986, e crescita di uno dei marchi di spicco nel panorama dello spumante italiano. L’azienda cresce nel territorio di Conegliano-Valdobbiadene, zona del Prosecco D.O.C.G., rinomata anche a livello Europeo. Nonostante la storia importante di tradizione e qualità, Foss Marai si è anche distinta per la ricerca di innovare non solo sui cicli produttivi ma anche dal punto di vista comunicativo. Si può considerare inedito infatti per una cantina di vino la pubblicazione online di un Magazine adibito a tutte le notizie di livello internazionale sul mondo del vino. È da sottolineare inoltre la ricerca di notizie che possano soddisfare la curiosità degli appassionati distaccandosi dall’obiettivo commerciale dell’azienda. Questo notevole impiego di energie e forze per soddisfare le curiosità degli appassionati senza chiedere un diretto riscontro, è sicuramente apprezzato dai visitatori e aiuta a stringere un rapporto di fedeltà tra l’azienda e un potenziale cliente.

Come abbiamo fatto per l’altra cantina vincitrice abbiamo analizzato per voi tre dei principali social network in cui Foss Marai ha una presenza costante ed efficace.

 

Facebook

Foss Marai in questo canale è molto attivo e pubblica un gran numero di post con un buon engagement dei visitatori, soprattutto se comparata ad altre aziende appartenenti al settore del vino. La pubblicazione alterna richiami del sito e del proprio Magazine, al far conoscere i prodotti attraverso short videos. I video sono semplici ma di effetto, descrivono i vini con delle scritte sfruttando la possibilità di vedere un video anche senza volume; inoltre, ripetono una struttura comune con un’apertura iniziale dedicata al marchio e mantenendo costante lo stesso metodo di comunicazione. Il loro target in Facebook è chiaramente il consumatore finale che vuole conoscere maggiormente i prodotti di Foss Marai o rimanere in contatto con le sue costanti pubblicazioni del suo Magazine. È quindi spesso un consumatore che già conosce il marchio e, rimasto piacevolmente impresso, decide di rimanere legato a questa azienda.

 

Twitter

In Twitter la strategia rimane la stessa di Facebook con lo stesso tipo di contenuti, che vengono ri-postati automaticamente. La pubblicazione automatica si può notare dal testo che viene tagliato dai puntini di sospensione riprendendo alla fine solo il link che rimanda al prodotto o l’articolo. In questo caso l’engagement si abbassa rispetto al canale social precedente perché i contenuti non sfruttano le immagini e non vengono adattati al numero dei caratteri di Twitter che richiederebbe quindi un tipo di comunicazione differente. Questo inoltre non permette di categorizzare i contenuti con degli hashtag che aiuterebbero a classificare i propri tweet e renderli più ampiamente conosciuti, sfruttando così l’alto valore dei propri video e articoli.

 

Instagram

Instagram sicuramente è un ottimo canale per diffondere il marchio Foss Marai. L’azienda è riuscita a creare un hashtag personale, #fossmarai, con il nome del proprio brand permettendo la pubblicazione anche di utenti esterni delle proprie foto con le bottiglie dell’azienda. È notevole l’engagement che questa iniziativa ha creato aprendo a nuove potenziali campagne dove il consumatore non “consuma” solo i contenuti ma, come in questo caso, è lui stesso il produttore. Inoltre, la pubblicazione delle foto da parte dell’azienda riprende fortemente i contenuti di Facebook creando una forte coerenza tra i diversi canali e una chiara identità dell’azienda.

 

Concludendo Foss Marai ha creato un brand con una forte presenza digitale. L’ottimo sito e la creazione di un magazine sul mondo del vino permettono al consumatore di vivere un’esperienza completa. La cura verso la narrazione della propria storia e la qualità nei prodotti è evidente in ogni pubblicazione e rimane una costante nella strategia comunicativa. Ciò è dimostrato anche dai suoi video presenti in YouTube dove la qualità e la tradizione sono le linee guida di tutte le pubblicazioni. Lo sforzo quindi di essere presente anche in YouTube è sicuramente apprezzabile e importante per la comunicazione dell’azienda e per far crescere il potenziale numero di clienti. Per quanto riguarda i canali social, Facebook rimane sicuramente il canale principale e maggiormente sfruttato, dove anche i video di presentazione dell’azienda e dei prodotti possono essere a pieno sfruttati e sembrano ottenere ottimi risultati. I contenuti creati mostrano come il canale su cui Foss Marai sta puntando principalmente è Facebook, mettendo un po’ in ombra Twitter che richiederebbe una comunicazione più personalizzata ma che allo stesso tempo dimostra di avere a nostro avviso grandi potenzialità di miglioramento per il numero e l’engagement dei fan. Instagram infine mostra un’ottima iniziativa per il coinvolgimento di utenti esterni e l’aumento dell’awareness del brand. I risultati sicuramente danno ragione a questa strategia e, se perseguiti, sicuramente permetteranno di sviluppare ancora maggiormente questo canale social. Non possiamo quindi che non sottolineare ancora la presenza curata e importante di questa cantina che ha avuto il coraggio di innovare non solo nei prodotti, ma anche nel modo di raccontare la sua storia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...