Wine teller: chi sono gli influencer e perché sono importanti?

wine-influencer

Chi sono quelle persone che il web chiama influencer? Cosa fanno e perchè sono così importanti?

Gli influencer sono individui influenti in un certo campo, soprattutto grazie al fatto che hanno tantissimi follower e quindi sono molto conosciuti. In generale, gli influencer si possono dividere in quattro categorie: le celebrità di ogni tipo (quindi anche quelle nate attraverso i social network); gli esperti e i giornalisti, che hanno raggiunto la fama grazie alle loro capacità e conoscenze del prodotto; i blogger; ed i consumatori o i cosiddetti “ambasciatori”, che sono tutti coloro che consigliano il prodotto attraverso il passaparola ad amici e conoscenti.

La domanda che sorge spontanea è: perchè quindi sono importanti?
I consumatori, soprattutto le nuove generazioni (i millennials), si affidano ai loro consigli ed opinioni e li valutano molto anche negli acquisti. Infatti, il 92% dei consumatori si fida di più dell’opinione degli influencer che di quella di un marchio, perchè la ritiene più credibile visto il poco contatto con il marchio che utilizzano e “pubblicizzano”.

Attraverso queste figure si può pubblicizzare il proprio prodotto, il vino nel nostro caso, per aumentarne la conoscenza e la credibilità. I wine blogger, ad esempio, creano vere e proprie “conversazioni” attorno al vino sia nel loro blog che in tutti i canali social in cui sono presenti e, così facendo, aumentano la brand awareness tra i consumatori. Il loro punto forte è proprio l’essere credibili e ciò gli permette di creare un rapporto con i loro follower basato su esperienza, autenticità e fiducia. Ecco perchè molte aziende nell’ambito del food in generale stanno già utilizzando questo potente canale di comunicazione, che va dritto al consumatore finale.

L’influencer marketing è un tipo di marketing che si basa proprio sugli influencer e dà la possibilità alle aziende di:

  • rendere gli eventi interattivi anche sui social attraverso l’uso, ad esempio, di Facebook Live e il Live Tweeting;
  • ricevere nuove idee di vendita e/o promozionali, seguendo la creatività di queste persone;
  • avere più interazione sui social e più user-generated content, e quindi essere più visibili e vicini al consumatore finale;
  • e molto altro.

Gli influencer guidano all’azione dei consumatori, non solo alla conoscenza della cantina.

 

3 thoughts on “Wine teller: chi sono gli influencer e perché sono importanti?

  1. Pingback: Going international. Quali sono le best practices sui social per le cantine di vino italiane? | Voce al Vino

  2. Pingback: San Valentino: come far innamorare tutti dei vostri vini? | Voce al Vino

  3. Pingback: Performance su Twitter: come monitorarle? | Voce al Vino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...