Going international. Quali sono le best practices sui social per le cantine di vino italiane?

L’apprezzamento del vino italiano nel mondo è cosa ormai nota e i consumatori from all over the world si dimostrano particolarmente attenti nel selezionare le tipologie che si abbinano maggiormente ai gusti e alle preferenze locali.

Ad oggi un’azienda vitivinicola, indipendentemente dalla sua dimensione, per ambire al successo commerciale, deve necessariamente relazionarsi con i mercati esteri. Il mercato interno non è più sufficiente. Nel farlo, la comunicazione e la promozione attraverso il web e i social network giocano un ruolo fondamentale. Le aziende che non utilizzano le nuove piattaforme rimangono obsolete e vengono tagliate fuori dal mercato. La comunicazione 2.0 risulta quindi fondamentale dato che , al giorno d’oggi, le persone comprano i prodotti per la qualità percepita grazie anche, e soprattutto, allo scambio di opinioni sui social media.

Se la vostra azienda opera a livello internazionale, la creazione e il mantenimento di una presenza sui social media su scala globale diventa prima o poi una considerazione necessaria da affrontare per creare nuove opportunità di business e relazione.

Ma bisogna fare attenzione a quali social utilizzare, anche perché le persone tendono ad utilizzare i social media per scopi diversi in ogni paese. La figura qui sotto riassume i principali social utilizzati nei diversi paesi del mondo.

socialdifferences.png

Dopo aver valutato il social network più diffuso nel paese in cui si vuole andare o si è già presenti, si deve per forza utilizzare la lingua più usata dagli utenti, così da comunicare efficacemente con loro. Ecco un ulteriore spunto di riflessione.

lingue di internet.png

La domanda chiave che ci si dovrebbe poi porre per internazionalizzarsi al meglio è:

  • Quali sono le best practices da utilizzare nei social network?

In questo contesto internazionale si tratta di essere altamente precisi e versatili nella creazione dei contenuti. Non si tratta solamente, come già visto, di utilizzare il social network adatto, un linguaggio nativo e appropriato, oppure di usare immagini diverse a seconda degli usi e delle consuetudini estetiche di quel Paese. Il punto focale qui é il contenuto. Se si è in grado di parlare a ciascuno dei propri utenti in ogni mercato su ciò che interessa, si ottiene il miglior risultato. Ci si dovrebbe chiedere: “Ho creato un contenuto rilevante per il mio target di riferimento?”.
Proviamo a pensare: se si tratta del lancio di un prodotto in Cina, saranno interessati anche i potenziali clienti in Russia? Assolutamente no, se il contenuto è stato creato ad hoc, come dovrebbe essere, e vi sono specifici riferimenti ad una determinata cultura. Per esempio in Cina esiste una lista di parole chiave bandite dal governo, il quale monitora e si assicura di censurare ogni fonte potenzialmente offensiva per il proprio regime.
In questo settore diventa poi indispensabile educare i propri clienti online attraverso contenuti approfonditi, organizzatii e fruibili in modo consistente. Non tutti hanno una completa e preventiva conoscenza dei prodotto che l’azienda propone.

Una grossa mano per il processo di internazionalizzazione può arrivare anche dal reclutamento di influencer da ogni paese. Questa pratica è un interessante punto di partenza per ridurre le difficoltà ed il tempo di penetrazione in un mercato. Uno sforzo nella gestione di queste relazioni può fare la differenza.

Infine, riassumendo, le aziende che cercano un livello di internazionalizzazione sempre maggiore devono essere proattive sui diversi canali per gestire strategicamente i contenuti senza ignorare le esigenze e le sfumature locali.
Sicuramente tutto questo non è un processo semplice e di breve durata, ma ci siamo qui noi. Una volta che la strategia è stata implementata i risultati saranno visibili fin da subito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...